Auto e Moto d'Epoca 2017

sabato 9 aprile 2016

300 chilometri tra motori, turismo e passione, questo è Le Strade Dei quattro Anelli!

Manca una settimana alla Seconda edizione de Le Strade Dei quattro Anelli, l' Audi Sport Club è giustamente in fermento visto l'ampio successo di questo secondo appuntamento, che avrà come cornice le province di Vicenza, Belluno e Treviso, attraverso un percorso turistico e panoramico che si snoderà in Veneto per circa 300km, finalizzato a far scoprire e conoscere luoghi meno noti di questa bellissima regione ad equipaggi provienienti sia da regioni limitrofe che transalpini.

46 gli equipaggi iscritti, una decina in più rispetto alla prima edizione dell'anno scorso, una massiccia risposta da parte degli appassionati dei quattro anelli, che comporranno oltre il 50% della "griglia partenti" e che dimostra un profondo attaccamento ad un marchio che seppur straniero ha un grande seguito, frutto e merito dei numerosi piloti italiani impegnati negli anni con le vetture della casa di Ingolstadt nelle varie competizioni ed ad Audi Sport Italia che ne è un vittorioso portacolori da decenni.

Nutrita la schiera degli ospiti: Tamara Vidali, madrina della manifestazione già l'anno scorso e vincitrice del Campionato Italiano Turismo nel 1992 farà equipaggio con Christian Geistdörfer storico navigatore di Walter Röhrl e pluricampione del mondo; l' ex Direttore di Audi Italia Antonio Cerlenizza accompagnato dalla moglie Luciana Dollinar, una coppia esperta viste le numerose partecipazioni al Gran Premio Nuvolari; Emilio Radaelli, storico navigatore di Michele Cinotto e da decenni responsabile assieme alla moglie ed ex-pilota Roberta Gremignani della scuderia Audi Sport Italia, scuderia che negli anni tante soddisfazioni ha regalato agli appassionati del marchio dei quattro anelli sia a livello nazionale che internazionale; Aldo Riva artefice delle vittorie internazionali di Audi Sport Italia, che partirà assieme alla moglie Paola Matteassi su una rara Alfa Romeo 8c Competizione e per concludere la coppia Zivian - Ceschino dell' Audi quattro historic rally team, che tengono alto l'onore dei quattro anelli nel Campionato dei rally storici su un' Audi quattro gruppo 4 e che ad ogni passaggio fanno rivivere i gloriosi rally degli anni'80.

Possiamo tranquillamente dire che ormai tutto è pronto, importante sottolineare il supporto ricevuto anche quest'anno dalla storica Scuderia Palladio, che si occuperà della manifestazione a livello logistico e dai vari comuni interessati dall'evento, che di buon grado si sono messi a disposizione, cogliendo il carattere turistico e coinvolgente della manifestazione: Marostica, dal cui Castello Superiore partiranno gli equipaggi domenica mattina alle ore 9:00, Vicenza, nel cuore del capoluogo berico i partecipanti giungeranno alle ore 17:00 in Piazza delle Erbe e Montecchio Maggiore, termine della manifestazione dalle ore 17:30 prima del rinfresco finale in Villa Trissino Marzotto a Trissino.

Non c'è altro da aggiungere se non quello di attendere le ore 9 di domenica 17 Aprile per iniziare a veder partire il primo equipaggio di questa seconda edizione de Le Strade Dei quattro Anelli!!!

Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno supportato la realizzazione di questa manifestazione:

Tombi Davide - opere edili




JNS 



 

Nessun commento:

Posta un commento